Relax con la mia matrigna

Relax con la mia matrigna

98%
Tracy
34:29 | Visualizzazioni 8,319

La nuova moglie di papà è simpatica ma è molto stressata per il lavoro. Così tanto che non credo stia facendo divertire papà a letto. Decido così di risolvere il problema, per farla rilassare e farle realizzare cosa si sta perdendo da troppo tempo. Un sabato mattina, dopo che mio padre è uscito per un'emergenza di lavoro, la chiamo dalla mia camera dicendo di non sentirmi molto bene. Lei stava portando a termine qualche commissione, ma sembra davvero preoccupata per me. Le chiedo di sdraiarsi accanto a me e inizio a giocare con i suoi capelli, sapendo quanto desideri un massaggio. Lei chiude gli occhi e tira un sospiro di sollievo. Dopo averlo fatto per qualche minuto, inizia a sonnecchiare, così io sposto le mani dalla testa alle sue bellissime tette. All'inizio, non sembra rendersene conto ed emette un debole gemito. A quel punto ho capito di trovarmi sulla strada giusta. Lentamente le sbottono la camicetta e inizio a succhiarle i capezzoli. Lei apre gli occhi e quando sta per dire qualcosa, la zittisco con un lungo bacio. Continuo a baciarla mentre infilo la mano nei suoi pantaloni per giocare con la figa leggermente pelosa. Si bagna quasi subito e io le tolgo i vestiti, per avere accesso al suo corpo intero. A momenti sembrava riluttante, ma alla fine le ho sfondato la figa, dandole un piacere proibito.

Crea il mio account gratuito